IL NOSTRO GUESTBOOK

Utilizza questo spazio per lasciare un messaggio visibile a tutti! :-)

Inserisci commento

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8  >>
 
CARLOROMA22/10/201516:06:28
Napoli ha un cuore grande e rinnovare il ricordo di Mario parlando della sua città, con questi grandi interpreti della "napoletanità", per lui che ne metteva in luce sempre gli aspetti positivi, sarebbe stato fantastico partecipare, come lo è stato per noi. Bellissima iniziativa con risultati concreti e tangibili per tutti. Bravo Fabrizio!!!continua così. Un abbraccio Carlo

 
EulaliaRoma11/10/201511:21:11
Uno spettacolo pieno di sentimento grazie al quale abbiamo riscoperto la vera Napoli. Gli artisti e il presentatore Fabrizio Finamore, con tanta abilità e competenza hanno fatto rivivere nei nostri cuori i sentimenti di amicizia, bellezza e amore per la città di Napoli. Grazire per averci regalato una bella pagina di napoletanità!

 
GiovannaRoma11/10/201511:18:09
Una serata di grande partecipazione che ha contribuito a portare in tutti noi NAPOLI NEL CUORE. Grazie Giovanna

 
Andrea Casoria (NA)06/10/201516:56:41
Serata memorabile, artisti bravissimi e tanta voglia di ricordare una persona eccezionale come zio Mario. Forse non tutti sanno quanto sia difficile ma soprattutto stressante organizzare una serata del genere con continui cambi di programma, prove, imprevisti. Io ho avuto l´onore di assistere alle prove di questo spettacolo in compagnia ovviamente di mio zio Fabrizio, ideatore e presentatore della serata; ebbene questa esperienza mi ha fatto capire meglio che PERSONA è mio zio e cosa è in grado di fare un figlio pur di rendere vivo, almeno per una sera, il suo papà.

 
leleroma06/10/201514:51:15
Arrivo in ritardo nei commenti e non posso che unirmi ai complimenti per lo spettacolo che sei riuscito a organizzare anche quest´anno. E´ bello vedere dei pezzi così particolari, direi rari e quindi preziosi, uno spettacolo godibilissimo e interessante, oltre che emozionante. Penso che papà Mario sia molto orgoglioso, anche (e soprattutto) per lo scopo finale della raccolta fondi, a favore di opere concrete e chiaramente utili. Aspettiamo ora l´edizione 2016, ormai il pubblico si è affezionato alla tradizione!

<<  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8  >>